Quando in estate il sole picchia forte, coi bambini si cerca sempre di stare ben riparati all’ombra. Cosa fare in quei momenti per ingannare il tempo? Tra i vari passatempi, disegnare può dare le sue soddisfazioni, soprattutto se lo si fa con un tocco diverso dal solito.


Età dai 3 anni in su

Durata 1 ora

Difficoltà facile


Occorrente

Ritornando dalla spiaggia o in passeggiata tra i verdi monti, spesso, se osserviamo bene, si possono trovare pezzi di corteccia già staccata dal tronco. Avete mai pensato che possono diventare delle piccole tele, ideali per disegnare o dipingere?

Provate con dei pastelli o delle cere: è semplice e soprattutto pratico perché si possono portare nello zaino o nella borsa mare senza dar tanto peso in più. Ecco che i nodi del legno diventano scogli, pesci e tartarughe, un foro si può anche trasformare in una piccola barchetta con un pescatore... Liberate la fantasia e ogni tela di corteccia diverrà un bellissimo ricordo della vacanza o della vostra passeggiata.

Contenuti correlati Guardali tutti

Scheda didattica

La ruota della stagionalità



Scopri di più

Video

L'albergo degli insetti

Scopri di più

Scheda didattica

Creiamo un erbario



Scopri di più

L'esperto risponde

Fai una domanda al bio-contadino Ettore
o alla nutrizionista Alice

Chiedi